Ogni tubo può esser speciale
se passato da un fascio solare.
Di carta o cartone che sia,
sa far della scienza magia.
Che aspetti? Inizia a esplorare
col tuo acchiappa-raggi solare!

Gira, il Sole gira…

  • Astronomia
  • 3-6 anni
  • Adulti + Bambini
  • all'aperto
  • min. 14 ore

Che spettacolo la stella più vicina!

Non occorre un telescopio per introdurre l’astronomia nella scuola dell’infanzia: basta un tubo un po’ speciale e la nostra stella. Visi in sù per scrutare il Sole. Visi in giù per osservare gli effetti che produce grazie a strumenti dal nome di personaggi delle favole: gnomoni, acchiapparaggi e mappamondi paralleli…

Gira, il Sole gira è il percorso formativo per insegnanti di scuola dell’infanzia che propone un approccio alla scienza in sinergia con l’agire spontaneo dei bambini. Si lavora all’aperto nel corso dell’anno scolastico, si costruiscono gli strumenti utili all’osservazione dei fenomeni, si ottengono indizi da valutare, si ripetono le esperienze, si deducono concetti. Iniziano gli adulti nelle fasi di ricerca e confronto. Seguono i bambini nei laboratori didattico esperienziali.

L’obiettivo è instaurare un dialogo fra grandi e piccini, stimolando questi ultimi a esprimere idee sui fenomeni osservati per arrivare a costruire conoscenze astronomiche di base. Ma poi, il Sole gira o siamo noi a girare? Nel percorso con Sabrina, l’ardua sentenza!

Cosa usiamo:

  • Il Sole.
  • Il corpo umano.
  • Tubi di cartone.
  • Sfere di varie dimensioni.
  • Occhialini per le eclissi.
  • Oggetti ed elementi naturali presenti nell’ambiente esterno.

Cosa esploriamo:

  • Gli spazi di luce e di ombra in presenza del Sole.
  • La propria figura d’ombra, quella degli altri e degli oggetti presenti nell’ambiente.
  • Le caratteristiche dell’ombra di uno gnomone al variare del tempo.
  • La relazione tra posizione del Sole e posizione dell’ombra di un oggetto.
  • L’illuminazione solare di oggetti forati e di forma sferica.

Cosa salta fuori:

  • Il modello a raggi della luce.
  • Il punto di osservazione.
  • Il sistema di riferimento.
  • Il movimento relativo dei corpi celesti.

Sei interessato a questa questa proposta?

I percorsi di formazione della Fisica delle Meraviglie sono pronti per arrivare nel tuo nido o nella tua scuola d'infanzia.

    Chiudi
    Credits: Punto&Virgola + Chiara Mannari + Sabrina Rossi